Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Brenta (Sts): 'Da Bonaccini impegno a valutare proroga legge gioco'

  • Scritto da Fm

C'è una speranza per i lavoratori del gioco dell'Emilia Romagna, il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, tra due settimane dirà sì o no alla proroga degli effetti della legge.

Bologna - "Bonaccini è stato molto onesto e lineare nel suo discorso. Stamattina il consigliere Facci ha presentato un emendamento che poi è stato ritirato, come pure quello presentato in antitesi da Bertani; vista la disponibilità del governatore abbiamo ritenuto di riconsiderare la cosa, soprattutto per evitare la perdita dei posti di lavoro ma anche in attesa del riordino statale di tutto l'ordinamento inerente i giochi".

È Bruno Brenta di Sts – Fit a raccontare nei dettagli gli esiti dell'incontro avuto dai rappresentanti delle associazioni del gioco e dei sindacati con il presidente della Regione Emilia, Stefano Bonaccini, a margine della manifestazione dei lavoratori del comparto programmata per oggi, 3 dicembre a Bologna, in concomitanza con la seduta del consiglio regionale dedicata alla legge di Bilancio.

 

"Bonaccini si è riservato 15 giorni di tempo per prendere una decisione sulla possibile proroga della chiusura delle attività e riceverà nuovamente tutti gli operatori del settore entro il 18 dicembre.
Abbiamo messo sul tavolo la proroga della chiusura delle attività o per sei mesi o per un anno.
È importante che ci abbia ricevuto e ci abbia messo la faccia, poi vedremo. Intanto continuiamo a sperare", conclude Brenta.
 
Share