Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Lotto, lotterie e giochi: nell'anno del Covid -3,2 miliardi di entrate

  • Scritto da Redazione

Nei primi 9 mesi dell'anno nelle casse dello Stato circa 2,8 miliardi di euro di entrate, nello stesso periodo del 2019 superavano i 6 miliardi.

Ammontano a poco più di 2,8 miliardi di euro le entrate nel bilancio dello Stato derivanti dalle attività del gioco pubblico. Rispetto allo stesso periodo del 2019 il totale risulta ridotto di circa il 50%. A determinare la parte più consistente di denaro nelle casse dell'erario, sono i prelievi sugli apparecchi e congegni di gioco (oltre 1,6 miliardi), segue il Lotto con oltre 685 milioni. 

Sulle minori entrate pesa ovviamente il lockdown che ha imposto durature chiusure alle attività del settore, duramente colpito e destinato ad esserlo ulterioremente con l'imminente arrivo del prossimo Dpcm.

Proseguendo nello specifico delle entrate garantite allo Stato, nella lista del Conto riassuntivo del Tesoro compaiono i 194 milioni derivanti dalla quota del 40 percento dell’imposta unica sui giochi di abilità e sui concorsi pronostici. Arrivano invece a 34 milioni le entrate del diritto fisso erariale sui concorsi pronostici e a 52 quelle classificate sotto la voce 'altre' pur appartenendo alla stessa categoria 'Lotto, lotterie e giochi'.

Ma i giochi rientrano a pieno titolo anche nella categoria delle entrate tributarie derivanti dai "proventi di servizi pubblici minori" (totale 14,7 miliardi). Nel conto riassuntivo del tesoro elaborato dal ministero dell'Economia e delle finanze, c'è il dettaglio delle somme da parte dei concessionari di gioco praticato mediante apparecchi (15 milioni di euro); i proventi derivanti dalla vendita dei biglietti delle lotterie nazionali ad estrazione istantanea (800 milioni), i proventi derivanti dal gioco del Bingo (poco meno di 1,4 miliardi) e i proventi relativi ai canoni di concessione per la gestione della rete telematica relativa agli apparecchi da divertimento ed intrattenimento ed ai giochi numerici a totalizzatore nazionale (oltre 151 milioni).

 

Share