Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ippica: a metà luglio le scommesse su ippica nazionale superano i 12 milioni di euro

  • Scritto da Sm

Ippodromo meranoIl movimento di gioco relativo alla prima metà del mese di luglio evidenzia una “inversione di tendenza” nella raccolta delle scommesse legate all’Ippica Nazionale: con l’aumento del numero dei concorsi, infatti, il movimento ha superato i dodici milioni di euro, cui corrisponde un incremento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno pari al 3,18%. Confermata anche nei primi quindici giorni del mese di Luglio, invece, la situazione di difficoltà del gioco al Totalizzatore Ippico che si attesta al di sotto dei trenta milioni di euro con un decremento rispetto allo scorso anno del 24,74%.

Ippica: a giugno scommesse in calo del 32,08%

Crisi ippodromo Agnano: la Uilcom chiede l’intervento del sindaco De Magistris per scongiurare la chiusura

Tra le diverse tipologie di scommessa, va segnalata la conferma dell’incremento nel gioco a Quota fissa (+57,59%) e il forte aumento del gioco sul Vincente dell’Ippica Nazionale (+38,16%), sulla Accoppiata (+12,89%) e sulla Trio (+13,77%).

Per quanto riguarda il confronto con lo stesso periodo dello scorso anno, le scommesse hanno perso il 18,31% e le Scommesse al Totalizzatore Ippico sono scese del 24,74%.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.