Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Pautasso: 'Entro 6 mesi Capannelle riconsegnato al Comune di Roma'

  • Scritto da Sara Michelucci

Elio Pautasso annuncia riconsegna dell'ippodromo Capannelle al Comune di Roma entro 180 giorni, rigettata proroga a Hippogroup ma continuità delle corse anche per il 2018.

Roma - Entro 180 giorni la Hippogroup dovrà riconsegnare l'ippodromo Capannelle al Comune di Roma. Lo annuncia il direttore dell'impianto, Elio Pautasso nel suo intervento all'incontro pubblico “Come salvare Capannelle – Ruoli e responsabilità”, in programma oggi 23 novembre, alla Club House dell’ippodromo romano di Capannelle. 


"Abbiamo versato oltre 11 milioni di euro al Comune di Roma, dal 2004 ad oggi. Il Comune e il Mipaaf si sono incontrati nei giorni scorsi e l'assessore Daniele Frongia ha detto che garantiranno la continuità delle corse anche per il 2018. Successivamente sono stato informato che è stata rigettata la domanda di proroga di Hippogroup e ci è stato intimato che entro 180 giorni dobbiamo riconsegnare l'impianto al Comune di Roma, libero da cose e persone. Non vi so dire come farà il ministero a inserire da gennaio l'ippodromo di Capannelle nel calendario corse", prosegue Pautasso.

 

I PROBLEMI DI SICUREZZA - "Voglio sottolineare che se andrà avanti quanto chiede il Comune ci sarà un problema di sicurezza, dato che abbiamo vicino due campi rom e quindi l'ingresso di persone esterne se mancherà il controllo sull'impianto sarà molto più facile. Poi ci sono box abusivi qui dentro, con circa 90 persone che vivono all'interno dell'impianto e vorremmo capire come Roma capitale potrà intervenire per gestire tutta questa situazione", conclude il direttore dell'ippodromo.

 

L'avvocato Anna Mazzoncini, che sta seguendo la vicenda, fa sapere che "la società sta valutando cosa fare e se eventualmente impugnare la decisione del Comune di Roma di fronte al Tar".
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.