Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Luca Maniezzi nuovo presidente dei fantini: 'Puntare su maggiore sicurezza'

  • Scritto da Sara Michelucci

Il nuovo presidente dei fantini è Luca Maniezzi, top jockey nel 2015. 

Luca Maniezzi è il nuovo presidente dei fantini italiani. “La nomina mi è stata data dai miei colleghi e per questo rappresenta molto per me”, dichiara a Gioconews.it il neo presidente.

“È un compito importante e spero di portare a compimento gli obiettivi che ci siamo proposti, che sono tanti, partendo da una maggiore sicurezza delle piste e dalla salvaguardia dei circuiti, affinché siano più omogenei e regolari possibili. Questo per la tutela sia di noi fantini, ma anche dei cavalli. La sicurezza è un elemento centrale e purtroppo con la crisi dell'ippica italiana questo aspetto è venuto un po' meno”.

Maniezzi, 44 anni e originario di Torino, è considerato il ‘miglior fantino italiano al galoppo’, top jockey nel 2015.

Il prossimo Governo dovrà affrontare la crisi del settore, cosa si augura? “Auspico innanzitutto, che ci sia un Governo, l'ippica va male perchè non c'è stata un'amministrazione capace di prendersi in carico tutti i problemi che ci sono. Si è guardato più ad altre questioni critiche del Paese, come la mancanza di lavoro e la disoccupazione giovanili, che sono ovviamente questioni più stringenti. Speriamo che con la Lega si possa avere un'azione più incisiva sull'ippica, dato che solo quando è stato ministro Zaia si è avuto un progetto preciso sull'ippica che poi non è stato portato avanti da altri governi. Sicuramente serve un Governo stabile e forte”.

Lei crede in una gestione privata dell'ippica? “Quello che ho visto nella mia piccola esperienza è che quando una cosa è tua hai tutto l'interesse di farla andare bene”, conclude.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.