Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Calendario corse ippiche, Tar abbrevia termini camera consiglio

  • Scritto da Fm

Il Tar Abruzzo accoglie l'istanza di abbreviazione dei termini chiesta dai rappresentanti della filiera ippica in ricorso su calendario di corse contro ministeri.

 

"Il ricorso introduttivo contenente la domanda cautelare risulta notificato alle controparti in data 9 maggio 2018, sicché la 'prima camera di consiglio successiva al ventesimo giorno dal perfezionamento, anche per il destinatario, dell'ultima notificazione' (art. 55, co. 5, c.p.a.) sarebbe quella dell’8 giugno 2018, ma il periodo di operatività (maggio-giugno) del contestato 'calendario corse' denota un caso d’urgenza ai sensi dell’art. 53 c.p.a.".

Lo sottolinea il Tar Abruzzo nel rispondere all'istanza di abbreviazione dei termini richiesta da alcune scuderie e rappresentanti della filiera ippica per la trattazione della domanda cautelare nella causa contro i ministeri delle Politiche agricole alimentari e forestali, del Lavoro e delle Politiche Sociali, dell'Economia e delle Finanze, nei confronti Ippoinvest S.r.l., Hippogroup Cesenate S.p.A. non costituiti in giudizio.

I giudici dunque hanno fissato la camera di consiglio al 25 maggio 2018, con abbreviazione di quattro giorni del termine di legge.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.