Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ippica: scompare Tomaso Grassi, presidente di Hippogroup Cesenate

  • Scritto da Redazione

Fatali le conseguenze di un incidente stradale per Tomaso Grassi, presidente di Hippogroup Cesenate, scomparso all'età di 80 anni.


Ieri, 3 dicembre, si è spento l'ingegner Tomaso Grassi, presidente di Hippogroup Cesenate e rappresentante di Federippodromi.

Grassi era in coma farmacologico all'ospedale di Cesena a seguito di un incidente stradale avvenuto tre settimane fa.

Grande conoscitore del mondo ippico, ha dato un notevole impulso alle attività dell'ippodromo del Savio di Cesena e allo sviluppo settore anche a livello nazionale.

 

Gentleman driver in giovane età, a lui si devono il progetto di costruzione della “nuova” tribuna nel 1971, l'introduzione del primo totalizzatore elettronico negli qnni Ottanta e la scommessa Quarté. Varie le innovazioni sul piano tecnico, anche sul fronte della sicurezza. 
 
Ad esprimere il suo cordoglio è in primis la società HippoGroup Cesenate:“Lo piangiamo per la persona che era, per quello che ha fatto per tutti noi, per l'ippica italiana e per la sua città”.
 
 
Fra gli operatori che hanno manifestato il dolore della perdita di Grassi c'è Attilio d’Alesio, presidente del Coordinamento Ippodromi. “Ci ha lasciato Tomaso Grassi. Un grande ippico che con grande impegno ha lavorato per decenni al sevizio dell’ippica italiana. Spesso avevamo idee diverse ma ci univa l’amore per l’ippica e la voglia di confrontarci. Tra le tante sue qualità ne ricordiamo alcune: la lealtà, la sincerità, il rispetto, l’educazione. Gli ippodromi del Coordinamento e gli ippici tutti lo ricorderanno sempre per queste sue doti ed anche per il suo sorriso. Addio Tomaso! Ci manchi tantissimo!”.
 
Anche il Siag – Sindacato italiano allenatori guidatori, ricorda Tomaso Grassi. “A lui i meriti dell’ippodromo di Cesena, Bologna, Roma, e di aver restituito il trotto alla Capitale, costruendo una nuova pista dopo la chiusura di Tor di Valle. L’associazione  dei professionisti, nelle figure del presidente Gabriele Baldi, del vice presidente Giovanni La Rosa e del segretario Roberto Faticoni, porge le più sentite condoglianze alle famiglia”.
 
 
La redazione di Gioconews.it e l'editore Gn Media si uniscono al dolore degli operatori del settore e di quanti lo hanno conosciuto con le più sentite condoglianze alla famiglia Grassi.
 
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.