Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Centinaio (Mipaaft): 'Rilanciare ippica e ippodromi con eventi'

  • Scritto da Redazione

Alla presentazione di Cavalli a Roma, il ministro Gian Marco Centinaio propone rilancio dell'ippica con eventi e promette riforma del decreto Castiglione del 2016.

“L’ippica è uno sport importante di rilevanza storica per il Paese e un comparto d’eccellenza nazionale volto a valorizzare i luoghi in cui l’ippica nasce e si sviluppa. La strada del rilancio è passata in questi primi mesi di Governo nel fronteggiare le emergenze non affrontate per anni e in alcuni casi addirittura create da coloro che avevano la responsabilità politica di dare risposte concrete agli ippici. In quest’ottica abbiamo accelerato le procedure per il pagamento dei premi al traguardo e delle provvidenze agli allevatori, in quanto era doveroso risolvere la situazione dei ritardi, che erano diventati insostenibili per chi crede ed investe in questo settore”.

 

Lo ricorda Gian Marco Centinaio, ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, nel messaggio di saluto inviato per la presentazione di Cavalli a Roma 2019, in programma alla Fiera di Roma dal 15 al 17 febbraio.
 
“L’altro obiettivo raggiunto è stato quello di scongiurare il blocco dell’ippica dipendente dalla situazione contrattuale delle società di corse, creata dal decreto di classificazione degli ippodromi. Nello specifico, il nostro impegno per il 2019 è riformare il decreto Castiglione del 2016, intervenendo soprattutto su quei fattori che ne hanno precluso l'attuazione, nel rispetto di criteri che assicurino proporzionalità e una giusta gradualità nell'assegnazione delle risorse. Dar valore all’ippica vuol dire, anche, valorizzare i territori in cui questo settore si sviluppa, fornendo alle autonomie locali nuovi introiti da investire e la possibilità di valorizzare luoghi, spesso, di grande valore artistico. Occorrerà, dunque, salvare e rilanciare questo settore creando delle sinergie volte ad unire all’evento sportivo quello culturale o artistico. Occorrerà trasformare l’ippodromo e l’evento sportivo dell’ippica in un evento mediatico, in un posto dove le famiglie possono portare i propri bambini a vedere, vivere e conoscere il cavallo, protagonista indiscusso di ogni evento. Il ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo segue con attenzione il settore dell’ippica. Lavoriamo per rilanciare il settore, la priorità è tutelare il benessere del cavallo, aiutare gli allevatori e sostenere la filiera”, conclude Centinaio.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.