Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ippodromo Palermo chiuso dal 2017, Slc Cgil: 'In piazza il 29 maggio'

  • Scritto da Fm

Per spingere il Comune a emanare il bando per la riapertura dell'ippodromo di Palermo il sindacato Slc Cgil e gli ex dipendenti manifestano il 29 maggio.


Mancano solo 10 giorni alla fine di maggio e il bando per la riapertura dell'ippodromo di Palermo "promesso" dal Comune entro questo mese ancora non si vede.

Per questo il sindacato Slc Cgil Palermo, insieme con gli ex dipendenti dell'ippodromo, ha deciso di organizzare una manifestazione atta a sollecitare l'amministrazione, in programma mercoledì 29 maggio.
Il corteo, autorizzato dalla Questura di Palermo, partirà alle ore 9 dalle vicinanze del teatro Massimo per arrivare fino alla sede del Comune, a Palazzo delle aquile.

LA VICENDA - La mobilitazione, già ventilata ai primi del mese, arriva dopo i continui rinvii del bando di gestione dell'ippodromo, in seguito all'avvio dei lavori sul testo annunciato a marzo e ai sopralluoghi effettuati nella struttura a febbraio che avevano fatto sperare in una soluzione imminente.
L'ippodromo di Palermo, coinvolto lo scorso dicembre in un'operazione dei Carabinieri che aveva visto nove indagati per scommesse illegali e associazione mafiosa con il coinvolgimento di reggenti di Cosa nostra, fantini e proprietari di scuderie, è stato chiuso nell'autunno del 2017 dopo l'interdittiva antimafia emessa a carico della società che lo gestiva per infiltrazioni criminali nelle scommesse, che ha fatto scattare anche la revoca della convenzione da parte del ministero delle Politiche agricole.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.