Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ippica, è ufficiale: la delega va al forzista Francesco Battistoni

  • Scritto da Fm

La delega all'ippica va al sottosegretario Francesco Battistoni, senatore di Forza Italia. Il ministro Patuanelli ha firmato il decreto.

Dopo settimane di ipotesi, è stata finalmente attribuita la delega ministeriale all'ippica. Ad occuparsene sarà il sottosegretario Francesco Battistoni, che seguirà anche il settore ittico, il comparto dell'ortofrutta, dell'olio d'olia e dell'olivicoltura, il biologico e l'Ispettorato, secondo quanto deciso dal ministro delle Politiche agricole Stefano Patuanelli.

Battistoni, senatore di Forza Italia, è membro della Commissione Agricoltura ed è stato responsabile nazionale del dipartimento Agricoltura del suo partito (carica passata da qualche tempo a Raffaele Nevi), ed in passato ha parlato di ippica soprattutto riferendosi ai maneggi.

Al leghista Gian Marco Centinaio, che sembrava il più papabile per questa delega - in virtù della sua precedente esperienza come ministro delle Politiche agricole e gli interventi sull'ippica - invece sono state attribuite le compentenze riguardanti la filiera del vino, i cereali e il tabacco, i consorzi di tutela, l'internazionalizzazione, miele e tartufo, il turismo in agricoltura e i rapporti con l'Unesco.
 
Il ministro Patuanelli invece dovrebbe occuparsi di enti vigilati, Pac, zootecnia e comparto lattiero caseario.
 
IL COMMENTO DI BATTISTONI - "Sono molto soddisfatto per le deleghe. E cercherò di assolvere le responsabilità che mi sono state date. Ringrazio il ministro per la fiducia e sono pronto a lavorare in squadra, con lo stesso spirito con cui è nato questo Governo. Sono contento delle deleghe che il ministro Patuanelli mi ha assegnato ed è forte la volontà di fare squadra con il ministro e con Gianmarco. Indossiamo tutti la stessa maglia. Quella dell'Italia", dichiara il sottosegretario all'agenzia di stampa Agricolae.
 
Share