Logo

Ippodromo San Siro chiuso, corse ancora spostate a Roma e Varese

Il Mipaaf dispone che le corse previste all'ippodromo di San Siro – chiuso per una infestazione da coleottero fino a metà ottobre – si tengano ancora a Varese e Roma.

Le corse all'ippodromo San Siro di Milano – chiuso da circa un mese a causa di una infestazione da coleottero Popillia Japonica – dovrebbero riprendere dal 18 ottobre, ma nel frattempo il ministero delle Politiche agricole corre ai ripari prolungando lo spostamento e il recupero delle corse originariamente previste nell'impianto meneghino a Varese e a Roma.

“Al fine garantire il rispetto della programmazione annuale delle corse di selezione e la continuità dell’attività per gli operatori”, si legge in un decreto pubblicato sul sito del Mipaaf oggi, 4 ottobre, viene quindi modificato il calendario nazionale del periodo 1° luglio- 31 dicembre 2021.

Per l'ippodromo di Varese c'è l'assegnazione delle giornate del 13, 16, 20, 25 e 30 ottobre quale recupero di quelle non disputate a Milano.

Le corse di selezione Vittorio di Capua e Verziere Memorial Cirla saranno disputate il 12 ottobre presso l’ippodromo romano delle Capannelle.

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.