skin

L'ordinanza del Cds su sala giochi di Pavia

26 gennaio 2018 - 14:50

Il Consiglio di Stato respinge l'appello di una società di gioco contro il Comune di San Martino Siccomario (Pavia) e rinvia a trattazione del merito del 21 marzo.

Scritto da Redazione

 

Il Consiglio di Stato ha respinto l'appello di una società di gioco contro il Comune di San Martino Siccomario (Pavia) e Agenzia delle dogane e dei monopoli nei confronti di scuola secondaria di primo grado "Marie Curie" per la riforma dell'ordinanza cautelare del Tar Lombardia concernente l'inibizione dell’attività di sala giochi mediante apparecchi ed ordine di chiusura immediata. 


Per leggere l'ordinanza clicca qui. (Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplice e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google). 

 

Ti interessa leggere tutto l'articolo?

Articoli correlati