skin

L'ordinanza del Tar Lazio su decoder Unire e scommesse

04 aprile 2018 - 11:30

Udienza straordinaria al Tar Lazio per valutare risarcimento a operatore scommesse dopo disattivazione del decoder Unire Tv per lo streaming delle corse ippiche.

Scritto da Redazione

Con un'ordinanza il Tar Lazio si è pronunciato sul ricorso - risalente al 2008 - presentato da un operatore delle scommesse per l'annullamento del provvedimento con il quale l'Unire (l'Unione nazionale incremento razze equine, trasformata in Assi- Agenzia per lo sviluppo del settore ippico e quindi soppressa nel 2012, Ndr) ha disposto, nel luglio 2008, senza alcun preavviso, la disabilitazione dei decoder di proprietà del ricorrente, con conseguente disattivazione del segnale Unire Tv, web tv interamente dedicata all'ippica ai tempi disponibile anche in diretta streaming. 

Per leggere l'ordinanza clicca qui. (Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplice e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google). 

 

Ti interessa leggere tutto l'articolo?

Articoli correlati