skin

L'ordinanza del Tar Lombardia su sala scommesse con opere edilizie senza permesso

29 marzo 2019 - 17:00

Il Tar Lombardia respinge istanza di sospensione cautelare contro demolizione di opere edilizie in una sala scommesse decisa dal Comune di Mantova.

Scritto da Redazione

 

Il Tar Lombardia con un'ordinanza respinge l’istanza di sospensione cautelare avanzata da una società contro l'ordinanza del dirigente del Settore sportello unico per le imprese e i cittadini - Unità operativa edilizia e territorio del Comune di Mantova, avente ad oggetto “Diffida a demolire ed al ripristino dello stato dei luoghi ai sensi dell'art. 33, comma 1 del Dpr 380/2001 e s.m.i., per opere edilizie abusive.

Per leggere l'ordinanza clicca qui. (Il contenuto è visibile solo agli utenti registrati. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito, è semplice e gratuito, per farlo puoi cliccare qui. O, in alternativa, si può accedere direttamente attraverso il proprio profilo Linkedin, Facebook, Twitter o Google).  

 

Ti interessa leggere tutto l'articolo?

Articoli correlati