Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Bolzano: legittima norma Comune su distanziometro a 300 metri

  • Scritto da Redazione

La norma del Comune di Bolzano che prevede la rimozione delle slot machine e delle Vlt in un raggio di 300 metri dai luoghi sensibili è pienamente legittima: lo conferma, con una sentenza, il Tar altoatesino, che ha respinto il ricorso presentato dal titolare di un bar del capoluogo, costretto a rimuovere le macchine dal locale.

Secondo il Tar appare "infondata la questione di illegittimità costituzionale formulata dal ricorrente", visto che la Corte Costituzionale si è già pronunciata sulla questione specificando che "l’intervento del legislatore provinciale non è invasivo della competenza statale esclusiva in materia di ordine pubblico e sicurezza". I giudici amministrativi, inoltre, ricordano che "le norme provinciali in esame hanno seguito i principi fondamentali contenuti nel decreto ’Balduzzi’ e li hanno codificati ancora prima della loro introduzione nella legislazione statale". I giudici hanno rigettato anche le tesi di una eventuale limitazione alla libertà di iniziativa economica della norma, “poiché le disposizioni censurate si basano su un ragionevole bilanciamento di interessi costituzionalmente rilevanti, non incidendo direttamente sulla individuazione e sulla installazione dei giochi leciti, bensì su fattori che potrebbero, da un canto, indurre al gioco un pubblico costituito da soggetti psicologicamente più vulnerabili e dall’altro, influire sulla viabilità e sull’inquinamento acustico delle aree interessate”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.