Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Lombardia: 'Asili nido non rientrano in legge Gap'

  • Scritto da Fm

Secondo il Tar Lombardia gli asili nido non possono essere qualificati come 'luoghi sensibili' previsti da legge regionale sul Gap.

 


"Come dalla stessa Regione chiarito nella sezione del proprio sito istituzionale dedicata alla disciplina del gioco d’azzardo, nella categoria degli 'istituti scolastici' non possono farsi rientrare gli asili nido, in quanto appartenenti al sistema del welfare e non dell’istruzione".

 

Questo uno dei principi per cui il Tar Piemonte ha sospeso la delibera della Giunta comunale n. 64/2014, nella parte in cui individua l’asilo nido quale 'luogo sensibile' ai sensi della Delibera di Giunta Regionale n. 1274/2014, avente ad oggetto la determinazione della distanza minima dai luoghi sensibili per la nuova collocazione di apparecchi per il gioco lecito impugnata da una società di gioco contro il Comune di Castegnato (Bs) e nei confronti di un asilo privato.

 

I giudici sottolineano "che il riconoscimento dell’appartenenza al sistema del welfare non vale ex se a giustificare la classificazione dell’asilo nido come 'struttura residenziale o semiresidenziale operante in ambito sanitario o socio-sanitario' (definizione di cui alla legge regionale 8/2013), non essendo direttamente assimilabile l’attività di cura svolta a favore di minori della fascia di età 0-3 anni a quella propria dei suddetti ambiti; né a diverso avviso può indurre l’uso, solo nell’allegato alla D.G.R. 1274/2014, dell’espressione 'socio – assistenziale' nel riportare il riferimento alle “strutture residenziali o semiresidenziali di cui all’articolo 1, comma 2 della l.r. 12 marzo 2008, n. 3”, essendo sottratta alla competenza della Giunta regionale la possibilità di ampliare le categorie dei “siti sensibili” individuati dalla legge".

I giudici fissano, per la trattazione di merito del ricorso, l'udienza pubblica del 21 marzo 2018.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.