Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Bedendo (SisalSlot): "A breve completamento della nostra rete vlt" e in arrivo due nuove WinCity

  • Scritto da Alessio Crisantemi

sisal_wincity1Rimini - Con 4.400 videolottery attive sul territorio nazionale, il concessionario Sisal Slot si prepara al completamento della propria rete di terminali che avverrà nel primo semestre del 2012. Ad affermarlo è il responsabile vlt del concessionario Marco Bedendo intervistato da Gioconews durante l'Enada di Rimini. "Il nostro piano di sviluppo ha raggiunto il livello di installazioni attuale da qualche tempo e contiamo di completare la distribuzione dei terminali nelle prossime settimane portando avanti la razionalizzazione della rete che è già in atto, e introducendo nuove macchine nelle sale". Nuovo impulso al mercato arriverà inoltre con l'omologazione della piattaforma americana Bally che dovrebbe arrivare già dal prossimo aprile.

Gmatica lancia il canone a costo zero per le slot: De Rosa "Premiare la meritocrazia"

Prosegue quindi lo sviluppo della rete nazionale delle vlt nonostante la nuova imposizione fiscale abbia costretto i concessionari a rivedere i propri piani. "Di certo il nuovo prelievo applicato alle vlt ha complicato notevolmente questa attività in quanto sono cambiati inevitabilmente i margini e il ritorno in termini di filiera come pure si sono dovuti rivedere gli accordi finanziari ma quello che ci è stato chiesto a noi concessionari è di contribuire a risollevare il paese dalla crisi economica e non può che essere un obiettivo condiviso per le nostre società".

 

Continua però di pari passo con l'intera rete delle vlt lo sviluppo della rete di sale WinCity, fiore all'occhiello del gruppo. "proseguiamo a pieno ritmo con il percorso di WinCity con le cinque sale attive nella penisola che continuano a dare risultati di primo livello anche per quanto riguarda L'ultima nata di Pescara. apriremo altre due sale entro la fine dell'anno e tra i cantieri in corso ci sono quello di Genova e Firenze".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.