Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Awp, Codere acquisisce il 60% Dp Service: Pascual "Progetto di penetrazione del gruppo in tutta Italia"

  • Scritto da Redazione GiocoNews

coderevltContinua la politica di consolidamento sul territorio di Codere Itaia, società appartenente al gruppo Codere, multinazionale leader nel mercato del gioco e concessionaria dei Monopoli di Stato per il gioco lecito, che ha siglato lo scorso mercoledì l’accordo per l’acquisizione del 60% di Dp Service s.r.l. La Dp Servce s.r.l., società del gruppo Dalla Pria Macchine AWP operante nel campo degli apparecchi da intrattenimento,copre con la sua attività le province di Padova, Venezia, Rovigo, Treviso, Vicenza, Verona, Belluno, Udine, Gorizia, Trieste, Ferrara e Latina.

Mef risponde a Bruxelles: "Per vlt nessun aiuto di stato"

New Slot, Aams: ecco i criteri del deposito cauzionale 2012

La pluridecennale presenza sul territorio ha reso l’azienda particolarmente attenta alle esigenze dei clienti e, grazie alla propria efficiente struttura organizzativa, le ha consentito di offrire sempre un servizio di eccellenza ai 500 esercizi serviti attraverso il collegamento di circa 2000 apparecchi. La famiglia Dalla Pria rappresenta un pezzo di storia del mercato degli apparecchi da intrattenimento in Italia; Paolo Dalla Pria è stato fondatore e per anni presidente, oggi vice-presidente, della S.A.P.A.R., la più antica associazione di gestori di AWP italiana.

La capillarità e la conoscenza della clientela di Dp Service unite al respiro internazionale e alla gestione manageriale ed esperta di Codere consentiranno di ottimizzare i servizi offerti e di potenziare la qualità del prodotto e di rispondere alle esigenze attuali e future del mercato.

“L’acquisizione di Dp Service, una società che risponde ai requisiti di riconosciuta affidabilità e competenza, rappresenta un importante passo avanti nella realizzazione del progetto di penetrazione di Codere in tutta la Penisola - ha dichiarato Alejandro Pascual, AD di Codere in Italia – Scegliamo di affiancare aziende serie e motivate, nell’ottica di condividere con queste un piano operativo a lungo termine e di potenziare la nostra posizione perseguendo il nostro obiettivo di sviluppo nel Paese. Gestori professionali e radicati sul territorio come DP SERVICE possono aiutarci a raccogliere la sfida che il Mercato sta lanciando e a portare avanti la nostra scelta di qualità ed affidabilità in un ambito che, sappiamo bene, essere sempre nel mirino dei media e obiettivo della criminalità. In questo modo riusciremo a rendere evidente la differenza e a ottenere sinergie ed economie di scala sempre più efficaci tra le tutte le società di gestione di cui siamo soci”.

Claudio Dalla Pria, amministratore delegato DP SERVICE s.r.l, non nasconde la sua soddisfazione per l’accordo raggiunto: “Siamo soddisfatti di aver concluso un’operazione così importante per noi, consci del valore aggiunto che una multinazionale come Codere può dare nell’affrontare le grandi sfide che il Mercato nel nostro settore ci pone. Il nuovo assetto societario consentirà a DP SERVICE un miglioramento ulteriore delle professionalità a disposizione e una maggiore penetrazione nel tessuto produttivo".

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.