Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

New slot 3: Acmi, “Una vera opportunità di crescita”

  • Scritto da Redazione GiocoNews

newslot sala2Impegno e sacrificio, ma per un futuro più stabile e sicuro, per tutti. E' questa la posizione dell'Acmi, l'Associazione Nazionale  dei Costruttori di apparecchi da intrattenimento in merito ai lavori che porteranno all'uscita di una nuova generazione di macchine da gioco a partire dal prossimo anno. Ovvero, le cosiddette 'new slot 3', che stanno infiammando il dibattito nel settore del gioco durante le ultime settimane “Pur nella consapevolezza delle difficoltà connesse all'introduzione delle modifiche al parco Awp – spiegano dall'associazione - ritiene più che positivo l'intervento proposto quale concreta dimostrazione della volontà di tutela e di sviluppo del prodotto new slot”.

Distante (Sapar): “New slot 3 sforzo non sufficiente se non aumentano controlli e sanzioni”

New slot 3: As.Tro scrive ad Aams per chiedere certezze sui tempi delle prossime omologazioni

Quanto previsto dai Monopoli di Stato, con il contributo di Sogei e del Gat (nucleo antifrode informatiche della Guarda di Finanza), secondo Acmi “rappresenta un importante investimento in termini di maggior tutela del consumatore ma sopratutto”, e pertanto va registrato come “un fondamentale segnale di fiducia nei confronti dell'intera filiera alla quale viene riconosciuta una sempre maggiore professionalità  e competenza”.

“Come ogni importante trasformazione, anche quella in programma dal prossimo primo gennaio, richiederà impegno e sacrifici da parte di tutti, un sforzo che sarà ripagato in termini di maggior credibilità e rispetto per l'intera categoria. Il decreto inviato a Bruxelles, frutto anche del confronto fra i Monopoli di Stato e gli operatori, mai come in questa occasione Aams ha garantito un costante dialogo fra le parti, potrà essere ulteriormente perfezionato, qualora necessario, nella fase di definizione delle linee guida”.

“Appare evidente – conclude l'associazione - lo sforzo richiesto all'intera filiera in un momento economico, di per se già delicato e critico, per questo motivo bisogna guardare in prospettiva  puntando ed investendo per un futuro più stabile e proficuo per tutti”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.