Logo

Bplus chiede i danni a Investindustrial: 770 milioni di euro

bplus vltIl concessionario di giochi Bplus ha depositato all'Alta Corte di giustizia di Londra una richiesta di danni nei confronti della Investindustrial, che ammonta tra i 450 e i 770 milioni di euro. Come riporta il quotidiano La Repubblica, nel dicembre del 2011 la Bplus ha depositato un esposto alla procura di Roma contro i Monopoli di Stato per aver permesso a Investindustrial, già azionista di Cogetech, di entrare anche nel capitale Snai, insieme con la Palladio Finanziaria.

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.