Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Asaps, Biserni: "No alle slot nelle aree di servizio autostradali"

  • Scritto da Fm

Non solo nelle città, ma anche lungo le strade e le autostrade. A chiedere maggiori controlli contro il proliferare delle slot stavolta è l’Asaps - Associazione sostenitori amici polizia stradale, che per voce del suo presidente, Giordano Biserni, denuncia le possibili ripercussioni del gioco compulsivo sulla sicurezza stradale e dei trasporti.

"Dopo aver ricevuto numerose segnalazioni dai pattuglianti delle Forze di Polizia sul territorio – racconta Biserni -, abbiamo infatti scoperto che in diverse aree di servizio stradali e autostradali accanto – o al posto – di scaffali della merce, stanno proliferando postazioni di slot-machine e videopoker (espressione usata erroneamente quale sinonimo di slot, new-slot, Awp e Vlt, ma che andrebbe usata solo per indicare gli apparecchi illeciti, ndr).
C’è da dire che in autostrada il fenomeno appare ancora abbastanza limitato dalle società concessionarie. In particolare, Autostrade per l’Italia ha sempre fatto interventi di 'moral suasion' per limitarne l'istallazione ma non ha potuto impedirla in quanto le stesse slot machine risultano essere collegate (dalla stessa normativa) essenzialmente alle attività tabacchi (pubblico esercizio). Ma nelle prossime gare di affidamento per la gestione delle Aree di Servizio, Autostrade per l’Italia – afferma ancora Biserni - intende fortemente incentivare la rinuncia degli operatori Ristoro all'istallazione delle slot machine, valorizzandola come punteggio valido per l'aggiudicazione delle nuove sub-concessioni".

Autostrade per l'Italia, contattata da Gioconews.it, al momento non rilascia alcun commento circa l'opzione presentata da Biserni.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.