Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

New slot, ok per i tre nuovi, in arrivo altre 7600 vlt

  • Scritto da Alessio Crisantemi

Oggi è il giorno della verità per i concessionari che gestiscono le reti di new slot e vlt e dalle proiezioni di GiocoNews.it si prevede l'arrivo di altre 7600 vlt in virtù della attuale rete. Secondo i termini stabiliti dal bando di gara per l'assegnazione delle nuove concessioni, oggi, venerdì 20 settembre 2013, è il termine ultimo per conoscere lo stato del comparto, con i Monopoli che eseguiranno una “fotografia” della rete degli apparecchi, dopo la mezzanotte, per verificare le capacità dei 13 soggetti concessionari (la convenzione prevedeva un termine di sei mesi a partire dalla firma della concessione provvisoria, avvenuta lo scorso 20 marzo, da cui la scadenza, fissata per convenzione, al 20 settembre).

Per i tre nuovi protagonisti del mercato (Netwin Italia, Intralot e Nts Network) la data di oggi era da considerarsi un primo traguardo che metteva in palio la permanenza sul mercato, con la soglia minima fissata al numero di 5000 apparecchi collegati alla propria rete, pena, la decadenza del titolo abilitativo. E il traguardo – secondo quanto apprende GiocoNews.it – è stato raggiunto da tutti e tre i soggetti, che sono riusciti a mettere insieme il numero necessario di macchine entro i termini prestabiliti.

 

La scadenza di oggi, però, è più che rilevante per tutti i concessionari al di là delle tre new entry: perché da tale fotografia della rete new slot, verranno conteggiati gli ulteriori diritti per le videolottery che ogni società potrà acquisire, in aggiunta a quelli già ottenuti dalla gara precedente. Il bando di gara prevede la possibilità di ottenere diritti vlt pari a un numero compreso fra il 7 e il 14 percento delle slot collegate alla propria rete. O, meglio, parti al numero di nulla osta di esercizio richiesti e ottenuti dall'amministrazione (mentre invece, per calcolo delle 5000 slot necessarie per continuare ad operare, valgono le machine effettivamente collegate alla rete e quinti rilevate dalla rete Sogei).

 

 

I NUMERI DELL'INTERA RETE - GiocoNews.it è in grado di fornire delle proiezioni relative ai nulla osta posseduti da ognuno dei 13 concessionari, dai quali è possibile dedurre il numero di ulteriori diritti vlt che potranno essere acquistati dalle stesse società, per un totale che dovrebbe superare le 7600 unità. I concessionari che registrano il 'boom' maggiore in termini di diritti acquisibili sono Codere Network, che potrà contare su circa 1300 videolottery in più, seguita da Gmatica con circa 1260. Più di 950 sono i diritti a cui potrà puntare Sisal Slot , seguita da Lottomatica Videolot con circa 930, Hbg con poco più di 380, Cogetech con oltre 370. Mentre non dovrebbero esserci diritti aggiuntivi per Gamenet, Snai, Cirsa Italia oltre a Bplus. Secondo la gara di concessione, in effetti, i nuovi diritti acquisibili dai concessionari scattano soltanto in caso di estensione della propria rete new slot rispetto alla precedente fotografia della rete, che risale all'agosto del 2009, quando furono assegnati i primi titoli per le vlt. Per i tre nuovi concessionari si dovrebbe aprire la possibilità di accedere a oltre 800 diritti.

 

LOTTOMATICA PRIMO CONCESSIONARIO, BOOM DI CODERE E GMATICA - Le proiezioni di GiocoNews.it vedono rivelerebbero come il primo concessionario in termine si numero di macchine “collegate” risulterebbe oggi Lottomatica, con circa 83.500 apparecchi autorizzati, seguita da Bplus con circa 83.000 (contro le oltre 85.300 del 2009), mentre il terzo operatore rimarrebbe, come un tempo, Gamenet con circa 49.000 seppure con una rete leggermente ridimensionata rispetto alla precedente gara (quando le macchine collegate erano più di 55mila). Poi ci sarebbero Sisal con circa 42.000 apparecchi, Cogetech con circa 40.000, Hbg con circa 37.000, Snai con 26.000 (quasi diecimila in meno rispetto alla volta scorsa), Gmatica con 25.000 (per un balzo in avanti di circa 10.000 macchine), Codere con 19.000 (altra concessionaria con quasi 10.000 in più), quindi Circa con circa 16.000 (e un “meno” 2.000 circa). Per quanto riguarda i tre nuovi concessionari, Netwin Italia e Nts Network sarebbero entrambi attorno alle 6.000 macchine (che varrebbero 840 vlt) e vicino anche Intralot Gaming Machines con oltre 5.500 macchine che varebbero già 770 diritti vlt.


Il totale della rete new slot oggi in attività (in termini di nulla osta di esercizio) sarebbe quindi di circa 438.000 unità.

Share