Logo

Pucci (As.Tro): "Il settore sia maturo, pensiamo a salvare il gioco pubblico e non un orticello"

Bologna - "Il modello di As.Tro è sempre stato questo che si vede oggi in questo dibattito: orientato al confronto, con il territorio, la politica, le parti sociali. E, in una sola parola, alla sostenibilità”. Lo sottolinea il presidente dell’associazione, Massimiliano Pucci, nel suo intervento al convegno di oggi.

“Fino ad oggi abbiamo fatto tantissimo ma non possiamo pensare che sia finito qui. E non soltanto per l'aumento del Preu che ci spaventa oggi. Anzi, al contrario, credo un settore che si preoccupa soltanto dell'aumento del Preu o che il sui unico pensiero sia il costo della rete a cui collega le proprie slot, non può andare lontano. Bisogna fare di più e crescere come settore. Il problema che stimo vivendo non si risolve tirandoci addosso gli stracci, dicendo che la colpa o il problema stia nelle Vlt, nei grattini o nell'online. Pensiamo invece che tutti insieme possiamo e dobbiamo salvare il gioco pubblico”.

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.