Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Fideiussione bancaria Bplus, sì del Tar Lazio a richiesta di sospensiva

  • Scritto da Amr

Con un’ordinanza, il Tar del Lazio ha accolto la richiesta di sospensiva di Bplus in merito alla richiesta dell’azienda di sostituire la fideiussione bancaria prestata da Bpm con una assicurativa della compagnia assicurativa Gable, con sede in Lichtenstein. I giudici della seconda sezione hanno fissato al 4 marzo 2015 la discussione dell’udienza di merito.

 

La garanzia assicurativa è riferita al prelievo sugli apparecchi da intrattenimento. I giudici hanno sottolineato che “pur ritenendosi, prima facie e sulla base della valutazione sommaria propria della presente fase cautelare, che non sussista un diritto della società ricorrente alla sostituzione delle garanzie nei termini indicati in ricorso - al pregiudizio paventato dalla società ricorrente può comunque ovviarsi ordinandosi all’amministrazione procedente di assumere, nel termine di 60 (sessanta) giorni a decorrere dalla comunicazione o dalla notificazione della presente ordinanza, una espressa statuizione definitiva in ordine alla richiesta di cui trattasi, avuto riguardo alle seguenti circostanze: è comprovato in atti che l’amministrazione procedente ha accettato garanzie fideiussorie prestate dalla società Gable Insurance da parte di concessionari terzi; è, altresì, comprovato che la medesima amministrazione aveva in precedenza, nel corso dell’anno 2013, riscontrato favorevolmente analoga richiesta in occasione del procedimento per l’approntamento delle nuove garanzie fideiussorie ai fini della stipulazione delle nuove convenzioni”. 

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.