Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Legge di stabilità: per Sgi di Confindustria a rischio 75mila posti di lavoro

  • Scritto da Redazione

Federazione Sistema Gioco Italia di Confindustria esprime tutta la propria preoccupazione per le annunciate misure fiscali relative al settore del gioco – lo dichiara Massimiliano Pucci, presidente As.Tro e vice presidente Sgi – Qualunque inasprimento di tassazione determinerebbe effetti devastanti per l’intera filiera, a partire dalla perdita di occupazione".

 

Secondo Pucci "il livello di sopportabilità del settore è già stato toccato con la legge di stabilità del 2013 e un nuovo provvedimento metterebbe a rischio l’intero circuito legale del gioco: sale, agenzie, sale bingo, esercizi pubblici e una parte importante del canale Tabacchi e Bar.

La chiusura di molte attività e la sospensione dell’attività di raccolta per molte altre determinerà, secondo una simulazione prudenziale realizzata da Sistema Gioco Italia, la perdita di oltre 75.000 posti di lavoro”.

Il presidente Massimo Passamonti aggiunge: “L’aumento della tassazione nella misura ipotizzata avrebbe un effetto drammatico sul settore con il risultato di cancellare un settore che ha portato legalità e gettito”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.