Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Divieto di slot nei Ctd: slitta al 15 aprile la causa di Stanley contro Adm

  • Scritto da Sm

E' stata rinviata al 15 aprile l'udienza al Tribunale civile di Roma della causa portata avanti da Stanleybet contro un alto dirigente dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Si tratterebbe di una prassi normale per la presentazione delle memorie.

 

Il bookmaker ha chiamato in giudizio per il risarcimento dei danni i dirigenti apicali dei Monopoli di Stato, tra cui il firmatario della circolare sulle slot del 13 giugno 2013, Roberto Fanelli, e altri dirigenti regionali, materiali “esecutori di gravi presunte violazioni del diritto comunitario a danno di Stanleybet e dei suoi Ctd”, afferma il bookmaker estero secondo cui non è accettabile che le agenzie ad esso collegate non possano installare slot machine al loro interno, come stabilito da una circolare dei Monopoli.

“I danni accertati per Stanleybet e per i suoi Ctd, secondo le prime stime, superano – ad oggi - i 5 milioni di euro”, aveva allora affermato il bookie.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.