Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

CdS: limiti orari alle slot, respinto ricorso contro il Comune

  • Scritto da Amr

Con un’ordinanza, la quinta sezione del Consiglio di Stato ha respinto un ricorso presentato contro il Comune di Milano e con il quale si chiedeva la riforma dell’ordinanza cautelare del Tar Lombardia concernente la disciplina comunale degli orari di esercizio e funzionamento degli apparecchi con vincita in denaro delle sale giochi.

 

Il CdS ha preso atto della “rinunzia parziale alla propria domanda cautelare che l’appellante ha formulato alla luce dell’orientamento sfavorevole maturato da questa Sezione dinanzi a consimili domande vertenti sulla stessa fattispecie concreta” e ha considerato che “il suddetto orientamento, basato sui precedenti costituiti dalle ordinanze cautelari citate dalla difesa municipale, è di ostacolo anche ad un accoglimento della domanda in esame che fosse limitato ai soli fini della sollecita fissazione della causa nel merito dinanzi al Giudice di primo grado”. Ha infine rilevato che “dinanzi ad un contenzioso complessivo sostanzialmente omogeneo e di consistenti proporzioni è opportuno che sia lo stesso Tribunale competente a stabilire le modalità della sua trattazione”.

 

L'ORDINANZA - Il testo dell'ordinanza si può scaricare cliccando qui.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.