Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Regione Toscana: in Gazzetta Ufficiale le modifiche alla legge sul Gap, distanze a 500 metri

  • Scritto da Mc

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale, dopo il sì del Consiglio dei Ministri, il testo contenente le modifiche alla legge regionale toscana ‘Disposizioni per il gioco consapevole e per la prevenzione della ludopatia. Nuove disposizioni per il contrasto della ludopatia’.

 

 

Tra le varie misure quella sulle distanze: “È vietata l’apertura di centri di scommesse e di spazi per il gioco con vincita in denaro ad una distanza inferiore a 500 metri, misurata in base al percorso pedonale più breve, da istituti scolastici di qualsiasi grado, luoghi di culto, centri socio-ricreativi e sportivi o strutture residenziali o semiresidenziali operanti in ambito sanitario o socio-assistenziale”.

Al comma 2 della l.r. 57/2013 le parole: “di sale da gioco e di spazi per il gioco” sono sostituite dalle seguenti: “di centri di scommesse e di spazi per il gioco con vincita in denaro”.

All'alinea del comma 1 dell'art. 6 della l.r. 57/2013, le parole: “di sale da gioco e di spazi per il gioco” sono sostituite dalle seguenti: “di centri di scommesse e di spazi per il gioco con vincita in denaro”.

Al comma 1 dell'art. 7 della l.r. 57/2013 le parole: “per il personale operante nelle sale da gioco” sono sostituite dalle seguenti: “per il personale operante nei centri di scommesse e negli spazi con vincita in denaro".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.