Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Sapar: Unità d'intenti per salvare il settore dai soci del Lazio

  • Scritto da Gt

L’Associazione Sapar, al fine aggiornare tutti gli associati sulle novità che riguardano l’intero comparto giochi, ha incontrato soci e delegati della regione Lazio.

La riunione, a cui ha partecipato il presidente nazionale Raffaele Curcio, il presidente regionale Giacomo Perrone, ed il segretario nazionale Corrado Luca Bianca, ha visto una massiccia partecipazione dei soci, a testimoniare l’importanza del supporto Sapar in un periodo difficile come questo. Tra i temi trattati, grande risalto hanno avuto la Legge di Stabilità, la Legge Delega Fiscale e le nuove procedure per l’iscrizione al Ries.
“L’assemblea ha visto la partecipazione di moltissimi soci – ha dichiarato Curcio -; durante l’incontro abbiamo ribadito che l’associazione sta tutelando in tutte le sedi opportune la generalità della filiera e non gli interessi particolari di alcuni. Inoltre abbiamo aggiornato i partecipanti su quello che è lo stato delle cose in merito ai ricorsi, ricordando che la linea politica portata avanti dall’associazione è supportata dalle indicazioni degli studi legali che stanno seguendo i nostri ricorsi. Il messaggio che deve passare è chiaro: non è che i gestori non vogliono pagare, ma vogliono farlo in maniera equa e proporzionata rispetto a tutti i soggetti della filiera. Pertanto è necessario che gli associati continuino ad essere uniti a fianco dell’associazione”.
Anche Giacomo Perrone si dice soddisfatto dell’andamento dell’incontro:”Ancora una volta abbiamo dimostrato che la nostra è una delegazione unita. Queste assemblee sono fondamentali per ricordare ai soci le linee guida dettate dall’Associazione e seguirle di comune accordo”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.