Logo

Sapar Vs Stabilità 2016: pronta ad astensione da raccolta per due giorni

Sapar, protesta degli operatori con astensione della propria attività di raccolta e azioni legali avverso la legge di stabilità 2016.

L’Associazione Nazionale Sapar ha avviato tutte le possibili azioni legali  avverso la legge di stabilità 2016 a tutela delle aziende di settore e dell’occupazione. È quanto si ribadisce a seguito della riunione di presidenza di stamattina, 30 dicembre. Per far fronte alla richiesta delle delegazioni di Lazio, Lombardia, Sicilia, Toscana, Puglia e Basilicata, l’Associazione propone agli operatori, anche aderenti ad altri associazioni, una forma di protesta tramite astensione dalla loro attività di raccolta, per due giorni consecutivi, con data da stabilire: per farla partire, rende noto Sapar, è necessaria l’adesione di tutti gli operatori, che si dovrà far pervenire via mail all’associazione entro il 10 gennaio.

Al contempo Sapar invierà una richiesta d’incontro al presidente del consiglio dei Ministri Matteo Renzi e al ministro dell’Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan. Sapar, si rende infine noto, ha inoltre fatto richiesta per prorogare la scadenza d’iscrizione al Ries.

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.