Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Firenze: 'Prime sospensioni per due sale giochi recidive'

  • Scritto da Redazione

Sono 24 le attività di gioco controllate a Firenze in una settimana: per 15 è scattata la multa per slot accese oltre l'orario.

Continua il giro di vite del Comune di Firenze contro chi non rispetta l'ordinanza oraria sulle slot machine.

 

Ventiquattro attività controllate di cui 15 multate tra cui due recidive per le quali scatterà la sospensione. È questo il bilancio della settimana delle verifiche effettuate dalla Polizia Municipale per il rispetto dell'ordinanza del sindaco Nardella. Le nuove regole hanno infatti impost, tra le altre cose, precise fasce orarie in cui le slot machine devono essere spente (prima delle 16 e dopo le 20 in caso di bar e tabacchi e dopo le 22 per le sale giochi). 
"Da sabato 10 settembre sono state sottoposte a verifica 24 attività di cui 15 trovate non in regola. Ovvero una sala giochi in via Aretina, una tabaccheria in via della Fonderia, un bar in piazza Puccini, una tabaccheria in viale Nenni, un bar in via del Cavallaccio, una sala giochi in viale Giannotti, una sala giochi in via Gian Paolo Orsini. A questi si aggiungono le sale giochi in piazza San Marco e all'interno del centro Uci a San Bartolo a Cintoia che sono state colte in flagrante e quindi multate due volte. Per loro scatterà la sospensione dell'attività da 2 a 5 giorni", fanno sapere dal Comune.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.