Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Razzante (Aira): 'Non solo slot e vlt, rischi maggiori su punto com'

  • Scritto da Ac

Razzante di Aira punta l'accento sulla necessità di un controllo maggiore sul gioco online e sui siti esteri.

Bologna - "La diffusione delle banconote da 500 euro rappresenta sicuramente un elemento di criticità in termini di antiriciclaggio ed è peggio ancora pensando al mercato delle videolottery, laddove è possibile inserire anche banconote di questo taglio e si possono scaricare vincite in ticket, in maniera anonima, consentendo così possibili attività di riciclaggio". A parlare è il professore Ranieri Razzante, dell'associazione Aira, intervenuto al workshop bolognese di Codere per parlare di antiriciclaggio. "Un tema attuale che va senz'altro evidenziato - spiega - oome va però anche evidenziato il rischio, sempre più crescente e denunciato più volte anche dalle forze dell'ordine, rappresentato dal gioco online quando ci sono siti di gioco esteri, ma raggiungibili dall'Italia (i cosiddetti 'punto com', Ndr) che consentono puntate e movimenti di denaro notevole e assolutamente fuori controllo. Un fenomeno che va assolutamente valutato e rispetto al quale occorre intervenire".

Razzante si concentra poi sul tema dell'usura. Altro argomento affrontato nel workshop Codere. "L'usura è uno dei fenomeni più critici nel nostro Paese, che tocca da vicino anche il mondo del gioco, visto che un giocatore patologico ha sicuramente bisogno di quantità di denaro liquido. Si tratta di una materia da affrontare in modo concreto ed efficace magari anche cambiando le regole sulla cessione del credito, ad oggi riservato alle banche, ma che potrebbe essere difficilmente disciplinato".
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.