Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Anci Toscana: 'Gioco, bene avallo Tar a ordinanze su orari'

  • Scritto da Redazione

Anci Toscana commenta le recenti sentenze del Tar Veneto sulle ordinanze sindacali sugli orari degli apparecchi da intrattenimento.

Secondo l'Anci Toscana, sono “una buona notizia per tutti gli amministratori che cercano di arginare un fenomeno che spesso assume caratteri di vera e propria patologia per i clienti”, le sentenze (per esempio quella relativa a Rovigo) con cui il Tar Veneto ha ritenuto legittime le ordinanze del sindaco che riducono le ore di apertura delle sale gioco e di funzionamento delle slot machines "perché finalizzate a contrastare e prevenire il fenomeno del gioco d'azzardo patologico".

Anci Toscana ricorda, in una nota, di essere “impegnata in prima linea in questa battaglia con il lavoro del tavolo dedicato alle ludopatie, coordinato dal sindaco di Pergine Valdarno Simona Neri, che recentemente ha presentato alla Regione Toscana un progetto per la formazione dei dipendenti comunali, con corsi ad hoc sulla conoscenza del fenomeno e delle norme per la prevenzione e il contrasto del gioco d'azzardo patologico” ed evidenzia come nei casi presi in esame dal Tar “le società titolari di autorizzazione per sale giochi hanno impugnato le ordinanze sindacali con cui sono stati limitati gli orari di funzionamento degli apparecchi con vincita in denaro e quelli di esercizio delle sale, con rafforzamento dell'impianto sanzionatorio. Decisioni adottate dai primi cittadini al fine di tutelare la salute pubblica e il benessere socio-economico dei cittadini, essendo le ordinanze adottate ex art 50, comma 7, del Tuel, che regola il potere del sindaco di coordinare e riorganizzare gli orari degli esercizi commerciali, dei pubblici esercizi e dei servizi pubblici”

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.