Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Distante (Sapar): 'Baretta pronto a tavolo con gli operatori'

  • Scritto da Fm

Domenico Distante, vice presidente vicario di Sapar, illustra gli esiti dell'incontro degli operatori con il sottosegretario Baretta.

 

“Il sottosegretario ci ha detto che per il Preu purtroppo non si può fare più nulla, quindi abbiamo chiesto un intervento sulla tassazione sul cassetto e lui si è detto disponibile. Inoltre abbiamo auspicato un riconoscimento del gestore ed evidenziato che è importante vedere come verrà attuata la riduzione degli apparecchi, visto che alcuni operatori hanno comprato le macchine nove mesi, e a come verrò scritto il decreto attuativo”.

È Domenico Distante, vice presidente vicario di Sapar, l'Associazione nazionale servizi apparecchi per le pubbliche attrazioni ricreative, a fare il punto a Gioconews.it dell'incontro tenutosi fra il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta e gli operatori del gioco, dopo le manifestazione a Montecitorio contro l'aumento del Preu per slot e Vlt contenuto nella Manovra Bis, tenutasi ieri 31 maggio.

“Baretta ha promesso di convocare un tavolo con gli operatori entro 10-15 giorni per far sì che tutte associazioni possano dire la loro, difendere i posti di lavoro delle piccole e medie imprese, trovare un'alternativa. Non siamo colpevoli del Gap, è facile parlare sempre male delle slot e poi non pensare agli altri giochi, dal gratta e vinci in poi”, prosegue Distante.
L'ultimo commento del vice presidente vicario di Sapar è per alcuni sfottò lanciati all'indirizzo di Baretta durante la manifestazione che ha preceduto l'incontro. “Ci sono stati alcuni cori offensivi e ci dispiace perché è bene non trascendere e mantenere l'equilibrio, cercare il confronto per salvare il nostro settore”.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.