Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

'Gioco in Italia', il programma del convegno del 19 giugno

  • Scritto da Redazione

Ci saranno anche Alessandro Aronica (Adm) e Angelo Ciocca (Europarlamento) fra i relatori del convegno "Gioco in Italia un settore a confronto" a Milano il 19 giugno. 

 

E' tutto pronto a Milano per il convegno "Gioco in Italia un settore a confronto", organizzato per lunedì 19 giugno dall'associazione As.Tro in collaborazione con Sts-Fit. L'evento sarà l'occasione per un confronto sul futuro del gioco legale in Lombardia e nel resto del Paese grazie alla partecipazione degli operatori del settore, le rispettive maestranze, e, ovviamente, di politici e media.

GLI INTERVENTI - Il convegno, nato per riflettere sulla sorte che incombe su centinaia di imprese e migliaia di lavoratori del comparto, a rischio di contrazione se non di scomparsa vedrà gli interventi di: Alessandro Aronica, Vice Direttore Generale Adm – Capo Area Monopoli; Mario Negro, Presidente Onorario As.Tro;  Giorgio Pastorino, Presidente Sts Fit; Lorenzo Verona, vice presidente e responsabile per le Questioni territoriali As.Tro; Geronimo Cardia, Gc Legal – Centro Studi As.Tro; Alberto Cirio, eurodeputato; Mariano Rabino, deputato della Repubblica; Gianluca Pini, deputato della Repubblica; Giovanni Malanchini, sindaco di Spirano (Bg); Maria Teresa Baldini, consigliere regionale Lombardia; Angelo Ciocca, eurodeputato; Matteo Copia, Associazione “Polizie Locali d’Italia”.


Sarà presente Roberto Fanelli, direttore Monopoli di Stato, modera Alessio Crisantemi, direttore responsabile di GiocoNews.it, media partner dell'evento.
Il convegno è in programma dalle 14 all'hotel Principe di Savoia Piazza della Repubblica 17, Milano.
E’ necessario accreditarsi tramite email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazione contattare la segreteria Astro allo 051.273086 o all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.