Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Asti: interrogazione chiede limiti orari e sgravi per locali no slot

  • Scritto da Redazione

Interrogazione dei consiglieri comunali di Asti della lista "Uniti si può" per azioni di contrasto alla dipendenza da gioco.

I consiglieri comunali di Asti, Beppe Passarino e Michele Anselmo, della lista "Uniti si può" hanno presentato una interrogazione in cui chiedono se l'amministrazione "intende proseguire con la convocazione del tavolo sul contrasto alla ludopatia". Inoltre "se intende confermare quanto deliberato dalla precedente Giunta circa la restrizione degli orari di apertura delle macchinette elettroniche nelle sale da gioco e scommessa e negli esercizi commerciali e se di tali tematiche l’Amministrazione vuole darne diffusione con attività di sensibilizzazione, indicando l’assessore di riferimento con cui conferire".

 

 
Come Comune "si potrebbero verificare e adottare le soluzioni più restrittive, attivare la vigilanza sul rispetto delle norme di legge, limitare gli orari di apertura delle sale da gioco e la pubblicità; si potrebbero predisporre incentivi a favore degli esercizi commerciali 'no slot' (in particolare tramite la riduzione dell’Irap e della Tasi); realizzare campagne informative agli utenti sui rischi del gioco d’azzardo e sulle reali possibilità di vincita", concludono.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.