Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Rinnovo Ries 2018, Pastorino (Sts): 'Accolte le nostre perplessità'

  • Scritto da Redazione

Giorgio Pastorino, presidente del Sindacato totoricevitori sportivi, commenta il decreto di differimento dei termini per il rinnovo al Ries 2018.

“I Monopoli hanno fatto proprie le perplessità avanzate dal Sindacato totoricevitori sportivi circa il fatto che il comparto dei giochi è attualmente dominato dall’incertezza. Con il decreto di differimento dei termini per il rinnovo al Ries 2018, l’Agenzia ha dimostrato di condividere l’esigenza di mettere fine alle misure espulsive e di garantire un composto e non traumatico adeguamento del settore alla riduzione dell’offerta tramite apparecchi da intrattenimento”.

È quanto afferma Giorgio Pastorino, presidente del Sindacato totoricevitori sportivi, a proposito della pubblicazione del decreto dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli che fa slittare i termini per la regolarizzazione all’elenco degli operatori delle slot.

Pastorino spiega che “il decreto arriva a riscontro di una conforme richiesta di differimento da noi avanzata nei giorni scorsi. Stante la situazione di estrema incertezza legata al prossimo taglio delle slot e a leggi come quella in vigore in Piemonte che potrebbe presto essere replicata in Emilia Romagna, ritenevamo ingiusto che gli esercenti dovessero pagare per l’iscrizione a un albo del quale purtroppo, dal prossimo anno, potrebbero non fare più parte”, conclude Pastorino.
 
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.