Logo

Gioacchini (As.Tro): 'Confronto essenziale per capire il settore'

Paolo Gioacchini di As.tro commenta l'incontro a Spirano (Bg) e auspica che ce ne siano di simili in altri comuni.

"È stata una splendida occasione di confronto, dove c'erano tutte le parti in causa. Tutti hanno dato il loro contributo e sono emersi tanti punti interessanti per capire meglio il settore del gioco". Lo sottolinea a Gioconews.it Paolo Gioacchini di As.tro, dopo l'incontro "Domani Smetto!", organizzato presso il Comune di Spirano (Bg)

"L'auspicio è che incontri come questo di oggi siano presi a modello anche da altri comuni, perchè in questo modo si può affrontare con razionalità e competenza il tema del gioco d'azzardo patologico. Un confronto utile per tutti e per questo dovrebbe essere esteso a comuni piccoli e grandi".
La psicoterapeuta Sarah Viola ha detto, in relazione all'utilità delle fasce orarie per gli apparecchi da gioco, che sono controproducenti, perchè c'è un effetto boomerang. C'è un'ansia che si crea prima dello spegnomento delle macchine e dopo la loro riaccensione che potrebbe essere controproducente. 
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.