Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Emilia contro sala gioco 'fuorilegge': 'Comprovare perdite'

  • Scritto da Fm

Il Tar Emilia Romagna respinge ricorso di una sala gioco di Castelnovo Ne' Monti (Re) in procinto di essere chiusa perché troppo vicina ai luoghi sensibili.

Dopo quella che vede coinvolta Imola, nuova pronuncia del Tar Emilia Romagna contro una società di gioco che contesta la validità del distanziometro regionale.

Oggetto del contendere è il regolamento sul gioco del Comune di Castelnovo Ne' Monti (Re) e la decisione dell'amministrazione di disporre la chiusura una sala giochi “ubicata a meno di 500 metri di distanza dai luoghi sensibili" entro il 20 giugno.

Secondo i giudici, che hanno respinto il ricorso, "la società ricorrente enuncia genericamente – ma non comprova documentalmente - l’esistenza effettiva di un pregiudizio grave ed irreparabile in relazione alla propria complessiva condizione patrimoniale, reddituale ed imprenditoriale, mediante esibizione in giudizio di certificazione conforme in copia autenticata nelle forme di legge (ultima dichiarazione dei redditi ed ultimo bilancio di esercizio)".


Il ricorso, che ha chiamato in causa l'Unione Montana dei Comuni dell'Appennino Reggiano e la Regione Emilia Romagna, chiedeva l'annullamento e la declaratoria di illegittimità anche per "l'elenco delle sale giochi, delle sale scommesse nonché degli esercizi situati a meno di 500 metri dai luoghi sensibili" approvato dal Comune, il provvedimento del Suap che ha disposto la chiusura dell'esercizio e la deliberazione n. 831 del 12 giugno 2017 della Giunta regionale dell'Emilia Romagna, intitolata “Modalità applicative del divieto alle sale gioco e alle sale scommesse e alla nuova installazione di apparecchi per il gioco d'azzardo lecito (L.R. 5/2013 come modificata dall'art. 48 L.R. 18/16)”.
 
 
Stessa sorte e stessa pronuncia del Tar, infine, per un altro ricorso che ha visto opporsi una società di gioco al Comune di Anzola dell'Emilia, in provincia di Bologna.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.