Logo

Tar Campania: 'Slot, Scia sorretta da accertamenti del Comune'

Il Tar Campania sospende dichiarazione di inefficacia della Scia e cessazione dell'attività di installazione di slot decisa dal Comune di Ercolano (Na).

“Il titolo abilitativo posseduto dalla società ricorrente risultava sorretto originariamente da pregressi accertamenti dello stesso Comune per cui, almeno nella presente sede monocratica, può essere data prevalente considerazione agli effetti lesivi derivanti dalla immediata cessazione dell’attività aziendale, secondo quanto rappresentato in ricorso, che appaiono idonei a giustificare la sospensione della determinazione impugnata”.

È quanto si legge nel decreto con cui il Tar Campania sospende temporaneamente gli effetti della determinazione del Comune di Ercolano (Na) avente ad oggetto la dichiarazione di inefficacia della Scia e cessazione dell'attività di installazione di slot, fino alla pronuncia del collegio sull’istanza cautelare.

 

Per i giudici ricorrono i presupposti della gravità ed urgenza per l’adozione di misure cautelari provvisorie efficaci nelle more dell’esame collegiale alla prima camera di consiglio utile, fissata per l'8 gennaio 2019.
 
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.