Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Lombardia: 'Sala Vlt incompatibile con norme urbanistiche'

  • Scritto da Fm

Il Tar Lombardia conferma diniego della licenza per sala Vlt che non rispetta norme urbanistiche e edilizie e potere comunale di individuare altri luoghi sensibili.

“Dalla documentazione versata in atti emerge che il locale da destinare all’attività di gioco risulta incompatibile con la destinazione sia urbanistica, sia edilizia dell’immobile; del resto, la mera presentazione dell’istanza non pregiudica il potere comunale di individuare nuovi centri di aggregazione, integranti aree sensibili”.

È quanto si legge nell'ordinanza con cui il Tar Lombardia ha respinto la domanda cautelare presentata dal contro Questura di Milano e Comune di Verano Brianza  (Mb) per l'annullamento previa sospensione dell'efficacia, del provvedimento di diniego al rilascio della licenza ex art. 88 Tulps per l'apertura di un esercizio dedito alla raccolta del gioco lecito con apparecchi da intrattenimento (Vlt) e della delibera di Giunta avente ad oggetto “Individuazione dei punti sensibili per il contrasto alle ludopatie a atto di indirizzo per applicazione della legge regionale 8/2013, modifiche e integrazioni alla deliberazione di G.C. n. 73 del 25.7.2016”.

 

Secondo i giudici, in ogni caso, va osservato che, “quanto al periculum in mora, la ricorrente sviluppa delle deduzioni generiche, legate ad attività solo propedeutiche al conseguimento della licenza, sicché non si configura un pregiudizio grave ed irreparabile conseguente ai provvedimenti impugnati”.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.