Logo

Agcai a Conte e Grillo: 'Bloccare apparecchi con payout ridotto'

L'associazione Agcai chiede al premier Giuseppe Conte e al ministro Giulia Grillo di bloccare le slot e le Vlt con payout ridotto.

 

“Fermate l’invasione di 320 mila apparecchi (slot e Vlt ) con payout più basso. Nuocciono gravemente alla salute”. 

È l'appello lanciato da Agcai – Associazione gestori e costruttori apparecchi da intrattenimento all'indirizzo del premier Giuseppe Conte e del ministro della Salute Giulia Grillo per chiedere un passo indietro sul decreto tecnico che definisce le future slot da remoto.

“Chiediamo a gran voce che venga bloccato questo processo così come fatto alla Camera dalle tre importanti sigle associative che rappresentano i gestori: Sapar, Agcai, Cni. La riduzione del payout rovinerebbe i giocatori più deboli nella speranza di rifarsi”, scrive l'associazione.

 

“Abbiamo organizzato una manifestazione presso il ministero dello Sviluppo economico  il 31 gennaio che proseguirà ad oltranza anche il 15 febbraio dalle ore 15 alle ore 17 per chiedere una tassazione sul margine su slot e Vlt con un payout più alto, in modo da diminuire la perdita oraria. Ritorneremo anche alla Camera con una conferenza stampa entro il 15 febbraio. Inoltre, manifestiamo per risolvere il problema dei nulla osta che sta mettendo sul lastrico circa quattromila aziende italiane con 150mila lavoratori”.
 
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.