Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Abruzzo: 'Gioco, attività riservate a titolare del patentino'

  • Scritto da Fm

Il Tar Abruzzo respinge domanda cautelare di una società contro revoca del patentino per la gestione di apparecchi da gioco.

“Quanto riferito in ricorso sulla coesistenza, negli stessi locali, di due attività distinte, l’una per l’esercizio dell’attività di bar da parte di soggetto avente causa dalla ricorrente e l’altra, gestita dalla ricorrente, di rivendita di generi di monopolio e di gestione di apparecchi d’intrattenimento, non trova riscontro nella documentazione in atti, né nel contratto di cessione di ramo d’azienda. Non appare pertanto smentito l’accertamento - di cui alla comunicazione di avvio del procedimento richiamata nel provvedimento impugnato – di esercizio da parte di altri soggetti delle attività riservate al titolare del patentino”.

 

Questi i motivi per cui il Tar Abruzzo ha respinto la domanda cautelare presentata da una società, titolare di licenza per l’esercizio dell’attività di bar che ha conseguito, sulla base del possesso dei requisiti previsti dalla legge, il patentino per l’attività, di rivendita, nello stesso esercizio commerciale, di generi di monopolio e di gestione di apparecchi d’intrattenimento, per l'annullamento del provvedimento dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli, con il quale veniva disposta la soppressione del patentino con effetto immediato.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.