Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Trga Trento: 'Sì a sospensione autorizzazione sala giochi, pericolo per ordine pubblico'

  • Scritto da Fm

Il Tribunale regionale di giustizia amministrativa di Trento conferma decreto del questore che ha disposto la sospensione per 15 giorni dell'autorizzazione per l'esercizio di una sala giochi.

"Non appare irragionevole né incongrua la valutazione ampiamente discrezionale del questore circa il fatto che 'l’esercizio pubblico costituisce comunque un pericolo per l’ordine pubblico o la sicurezza dei cittadini' ai sensi del medesimo articolo 100, stante la gravità dell’episodio e l’allarme destato nella collettività, secondo gli insegnamenti della giurisprudenza che si condivide (per tutte sentenza Consiglio di Stato sez. III n. 1752/2016): l’allarme sociale e il pericolo per l’ordine pubblico e la sicurezza sono oggetto di apprezzamento in concreto, in relazione al contesto in cui comportamenti atti ad ingenerare il pericolo sono realizzati ed alla comunità di riferimento".

Lo rileva il Tribunale regionale di giustizia amministrativa di Trento con un'ordinanza che boccia l’istanza cautelare proposta da una società per l'annullamento del decreto del questore di Trento che ha disposto la sospensione per 15 giorni dell'autorizzazione per l'esercizio di sala giochi.

 

"L’esercizio del potere previsto dall’articolo 100 Tulps integra ex sé una situazione di urgenza che esclude la necessità dell’avvio del procedimento ai sensi dell’articolo 7 della L. n. 241/1990 secondo la giurisprudenza che si condivide (da ultimo sentenza Tar Puglia sez. I, 20.06.2019, n. 851)", ricordano i giudici.
 
Share