Logo

Agcai: 'Azzardopatia è piaga sociale, ma tutelare i giocatori si può'

Agcai presenta le sue proposte per tutelare i giocatori dai rischi dell'azzardopatia.

I punti critici a causa dei quali si sta arrivando in Italia a un punto di non ritorno per quanto concerne gli apparecchi di intrattenimento e divertimento con piccola vincita, ma anche soluzioni concrete e attuabili affinché il gioco ritorni a essere un sano intrattenimento e divertimento con il gusto di vincere una piccola somma in denaro.

Questi alcuni dei temi che saranno trattati nell'incontro organizzato per il 22 gennaio alla Camera dei deputati da Agcai, che proporrà inoltre "un apparecchio con controllo da remoto con tassazione sul cassetto, che permetta al giocatore di intrattenersi divertendosi senza sfociare nel gioco di azzardo, con una percentuale di restituzione al giocatore variabile fra un minimo di 85 percento a un massimo di 90, con introduzione di più elementi di abilità, come se giocasse a un semplice flipper con una vincita di piccola entità, che sia di contrasto al gioco illegale e d'azzardo e che rispetti i dettami della legge da proporre a Regioni e Comuni".

 

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.