Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Covid-19, Sapar: 'Governo sostenga imprese del gioco legale'

  • Scritto da Redazione

In attesa del decreto del Governo sui 12 miliardi a sostegno di famiglie ed imprese, Sapar chiede misure urgenti per il settore del gioco legale, a rischio collasso.


"Rassicurazioni di rito o reale programma a sostegno dell’impresa italiana?
Lo scopriremo molto presto visto che, per il settore del gioco legale come per altri, le scadenze fiscali sono impellenti e il comparto, dopo aver vacillato sotto i colpi delle politiche miopi e autolesioniste degli ultimi anni, non potrebbe superare questo colpo senza una rapida e concreta politica di sostegno da parte dello Stato".

A chiederselo è l'associazione Sapar, che così commenta gli annunci fatti dal Governo a proposito degli stanziamenti previsti - 12 miliardi subito, con un decreto atteso nelle prossime ore - per il sostegno alle famiglie e alle imprese alle prese con gli effetti delle misure restrittive per il contenimento del Coronavirus. 

"Sapar con due comunicazioni ha chiesto al presidente del Consiglio, a tutti i ministri competenti ed Adm in primis la sospensione per tre mesi dell’imposta forfettaria giornaliera oltre alla possibilità di versamento Preu in maniera dilazionata e lo slittamento del pagamento Isi", rimarca l'associazione.
"Sono misure urgenti e vitali senza le quali il settore del gioco legale rischia il collasso e non potrà più garantire l’apporto di risorse economiche ed occupazionali indispensabili per il Paese".
 
Share