Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar conferma regolamento Aosta: 'Non pregiudica attività di gioco'

  • Scritto da Fm

Il Tar di Aosta conferma fasce orarie per il gioco stabilite dal regolamento del capoluogo poiché coincidono con la legge regionale e consentono comunque lo svolgimento dell'attività di impresa.

"Ad un primo sommario esame, non sussiste il danno grave e irreparabile in capo alla parte ricorrente, atteso che le previsioni regolamentari impugnate e, in particolare quelle relative alle fasce orarie di apertura giornaliera – aventi una complessiva durata di otto ore (dalle ore 10 alle ore 12 dalle ore 14 alle ore 16 dalle ore 18 alle ore 20 e dalle ore 22 alle ore 24) –, coincidendo perfettamente con le fasce orarie stabilite dall’art. 4, comma 3, della legge regionale n. 14 del 2015, non hanno affatto peggiorato la posizione della predetta ricorrente, che comunque può svolgere, sebbene soltanto per una parte della giornata, la propria attività di impresa".

Lo rileva il Tar Aosta in un'ordinanza con cui respinge la domanda cautelare proposta da una società per l’annullamento, previa sospensione dell’efficacia, della "delibera del consiglio comunale di Aosta del novembre 2019, recante approvazione del “Regolamento comunale su sale giochi e spazi per il gioco”; del precitato Regolamento o, in via gradatamente subordinata, quanto meno delle previsioni di cui agli artt. 4, 5 e 10; comunque di ogni altro atto relativo, presupposto e/o conseguente, rispetto alla predetta Delibera ed al citato Regolamento".
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.