Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Covid-19, Acmi: 'Niente costruttori alle fiere di settore'

  • Scritto da Redazione

L'Acmi rende noto che nessun associato parteciperà alle previste fiere del gioco fino a quando non cesserà l'emergenza Covid-19.

"L'Acmi, l'associazione nazionale dei costruttori, alla luce dell'aggravarsi della situazione sanitaria e in considerazione di una possibile recrudescenza del fenomeno in autunno, ha deciso, con voto unanime, di non partecipare ad alcuna manifestazione fieristica, sia come associazione che come singolo associato, sino a quando la situazione non sarà rientrata nella normalità".

È quanto si legge in un comunicato a firma del direttore generale di Acmi, Gennaro Parlati, che conferma gli scenari emersi negli ultimi giorni, dopo l'aumento dei casi di Covid-19.

"Tale ferma decisione risponde alla necessità di dover garantire la massima sicurezza ai propri dipendenti e agli operatori tutti", rimarca il Dg dell'Acmi.

"Il perdurare dei rischi connessi all'aspetto sanitario e la gravissima crisi economica conseguente al lungo lockdown non consente alle imprese al momento, di sostenere alcun investimento a rischio".
 
La decisione di Acmi giunge a poche settimane di distanza dalla fiera Enada, in calendario dal 30 settembre al 2 ottobre a Rimini, con un'edizione tecnologica e all'insegna del "safebusiness". Si attendono quindi le decisioni degli organizzatori in merito.
 
 
Share