Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Associazioni gioco a Mef e Adm: 'Preu, spostare rate a fine 2021'

  • Scritto da Redazione

Sistema Gioco Italia, Acadi, As.tro e Fiegl chiedono ad Adm e Mef di spostare le tre rate residue del Preu di aprile, maggio e giugno alla seconda parte del 2021.

Un intervento normativo urgente finalizzato alla riprogrammazione temporale dei versamenti delle tre scadenze del Preu sugli apparecchi da gioco attualmente ancora previste entro il 1° giugno 2021, posticipandole al successivo secondo semestre e, comunque, entro il 31 dicembre 2021.


Lo chiedono, con una lettera inviata al Capo di Gabinetto del ministero dell’Economia e delle finanze, Giuseppe Chiné, e al direttore generale dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli, Marcello Minenna, i presidenti delle associazioni Sistema gioco Italia, Acadi, As.tro e Fiegl.

La richiesta, ovviamente, è strettamente collegata alla situazione vissuta dal comparto del gioco pubblico, alle prese con oltre 250 giorni di chiusura delle attività terrestri fra il 2020 e il 2021, e le pesanti ripercussioni sulla loro tenuta.

Tale differimento, di pura natura finanziaria, consentirebbe alle filiere distributive ed ai concessionari di essere messi in condizione di adempiere alle proprie obbligazioni in materia, grazie alle auspicate riaperture ed alla conseguente ripresa delle attività distributive e degli ordinari flussi finanziari.

 

 

Share