Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

CdS: 'Bolzano, autorizzazioni sale giochi scadono automaticamente'

  • Scritto da Fm

Il Consiglio di Stato accoglie appello del Comune di Bolzano contro una società per la riforma dell'ordinanza del Trga che aveva sospeso la decadenza della licenza di una sala giochi.

"Ai sensi dell’art. art. 20, comma 4, della legge provinciale n. 10/2016 le autorizzazioni all’esercizio delle sale giochi ubicate entro la fascia di 300 metri da siti sensibili scadono automaticamente decorso il termine fissato dalla detta legge".

Lo ricorda il Consiglio di Stato accogliendo l'appello del Comune di Bolzano contro una società per la riforma dell'ordinanza cautelare del Tribunale regionale di giustizia amministrativa altoatesino, che lo scorso aprile aveva sospeso la decadenza della licenza di una sala giochi, evidenziando quanto il gravame introdotto in giudizio non fosse "privo di elementi di fumus boni iuris, in riferimento, in particolare, ai profili di doglianza concernenti il cosiddetto 'effetto espulsivo' determinato dalla norma sul distanziometro".

Per l'effetto, in riforma dell'ordinanza impugnata, i giudici respingono l'istanza cautelare proposta in primo grado e condannano la società al pagamento delle spese processuali della presente fase cautelare.

 

Share